A.I.Fi. Toscana incontra la Dott.ssa Stefania Saccardi, assessore al Diritto alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria Regione Toscana

A.I.Fi. Toscana incontra la Dott.ssa Stefania Saccardi, assessore al Diritto alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria Regione Toscana

In data 30 settembre una delegazione di AIFI Toscana è stata ricevuta dall’Assessore al Diritto alla salute, al welfare e all’integrazione socio-sanitaria , Stefania Saccardi.

L’incontro si è aperto con la presentazione dell’Associazione e delle sue finalità, evidenziando il ruolo di rappresentatività che da tempo riveste sul piano nazionale e regionale. Le tematiche affrontate durante il colloquio hanno spaziato in diverse aree:

le condizioni di lavoro dei fisioterapisti libero-professionisti e il relativo problema dell’abusivismo, sul quale abbiamo rilevato molta sensibilità e l’offerta di collaborazione ad combattere il fenomeno;

la riorganizzazione del Sistema Sanitario Regionale a seguito della LR 28/2015, con l’assicurazione della salvaguardia delle specificità professionali attraverso la creazione dei dipartimenti di area tecnico-sanitaria, nonché l’invito a partecipare ai tavoli tecnici negli specifici settori di competenza;

lo sviluppo di una sperimentazione relativamente ai percorsi di Assistenza Domiciliare Integrata nella quale il fisioterapista sarà presente all’interno del team multiprofessionale con il ruolo di case manager per gli interventi a prevalente carattere fisioterapico.

Abbiamo presentato inoltre le istanze relative al rafforzamento della presenza del fisioterapista nella fase ospedaliera, nella quale, oltre a svolgere un’azione preventiva sulle possibili complicanze, può essere elemento di raccordo nella relazione ospedale-territorio.

Altro aspetto discusso, non meno importante, è stato quello del mantenimento, se non potenziamento, dell’accesso diretto alle prestazioni di Percorso 2, che determina una riduzione dei tempi di attesa e una maggior tempestività nella presa in carico del bisogno del cittadino.

 

Esprimiamo soddisfazione per il tono cordiale del colloquio e la sensibilità dimostrata dalla Dott.ssa Saccardi verso le tematiche professionali nel loro incontro con le esigenze di tutela della salute del cittadino, all’interno di importante mutamento organizzativo verso il quale abbiamo offerto la nostra disponibilità.

Submit a Comment